.:: Camera di Commercio di Reggio Calabria ::.



Trasparenza valutazione e merito Posta elettronica certificata
 
 
 
 
 
 
 
Home > Tutelare l'impresa e il consumatore > Brevetti e marchi > Modello di Utilità nazionale

Modello di Utilità nazionale

DEPOSITO CON MODALITA' CARTACEA 
E CONVERSIONE DELLA DOMANDA ATTRAVERSO LA NUOVA PIATTAFORMA DELL'UIBM

Attenzione

prima del deposito, non va effettuato alcun versamento a titolo di TCG (tasse di concessione governativa)

la Domanda NON va compilata a penna ma a video prima di essere stampata

 presentarsi allo sportello camerale muniti di

- Modulo obbligatorio del Consenso al Trattamento dei Dati Personali (è obbligatorio, inoltre, prendere visione dell’Informativa sulla Privacy dettagliatamente descritta nella stessa pagina in cui è pubblicato il modulo)
-  modulo di domanda già compilato in tutte le sue parti e firmato (1 originale + 2 copie;  se si richiede copia conforme del verbale di deposito sono necessarie tre copie),
- una Marca da Bollo da Euro 16,00 (se si chiede copia conforme del verbale di deposito);
- Descrizione del modello di utilità, comprendente un breve riassunto, la descrizione vera e propria e le rivendicazioni;
- Disegni (eventuali);
- fotocopia del Documento d'Identità in corso di validità;
- originale dell'Attestazione del Versamento effettuato pari ad Euro 40,00 oppure 43,00 (se si richiede copia conforme del verbale di deposito) su c.c.p. n. 338897 intestato alla Camera   di Commercio di Reggio Calabria di Reggio Calabria -  causale diritti di segreteria deposito modello di utilità
- Delega alla firma del verbale di presentazione  (in caso di deposito effettuato da soggetto diverso dal richiedente)   per scaricare il modulo clicca qui
- Lettera d'Incarico (in caso di deposito effettuato dal mandatario o rappresentante

Al termine dell'operazione di deposito effettuata dal funzionario camerale, il sistema produrrà la ricevuta di deposito ed il modello F24, che conterrà la quantificazione dell'importo da pagare con i codici tributo,  che saranno consegnati al richiedente/depositante

IL RICHIEDENTE DOVRA' INSERIRE I DATI ANAGRAFICI E PROVVEDERE TEMPESTIVAMENTE AL PAGAMENTO

Non è richiesta la consegna agli sportelli camerali del modulo F24 pagato

La data di deposito della domanda coinciderà con la data in cui verrà effettuato il pagamento.

Per Informazioni su questa modalità di deposito contattare la Camera di Commercio

  • sportello camerale 0965/384256-206 
  • e-mail: giuseppa.ariobazzone@rc.camcom.it; laura.cortese@rc.camcom.it

I depositi si effettuano dal lun al ven dalle ore 09:00 alle ore 12:00 - preferibilmente per appuntamento da concordare contattando i numeri sopraindicati

DEPOSITO CON MODALITA' CARTACEA

in questo caso, la domanda sarà inviata direttamente all'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, via Molise, 19 - 00187 Roma mediante il servizio di posta che ne attesti il ricevimento.


Per modello di utilità si intende "l'innovazione che agisce su alcuni aspetti marginali e formali dell'oggetto, su quegli aspetti esecutivi di un qualhe cosa che era già noto in precedenza, mediante l'impiego di cognizioni e principi scientifici anch'essi già noti" (cfr. Cass. 18 agosto 1959 n. 2532).

Possono costituire oggetto di brevetto per modello industriale di utilità "i nuovi modelli atti a conferire particolare efficacia, o comodità di applicazione o di impiego, a macchine o parti di esse, strumenti, utensili o oggetti di uso in genere, quali i nuovi modelli consistenti in particolari conformazioni, disposizioni, configurazioni o combinazioni di parti. Il brevetto per le macchine nel loro complesso non comprende la protezione delle singole parti. Gli effetti del brevetto per modello di utilità si estedono ai modelli che conseguono pari utilità, purchè utilizzino lo stesso concetto innovativo".
Il brevetto per modello industriale di utilità conferisce al titolare la facoltà esclusiva di attuare un determinato modello, di trarne profitto e di commercializzarlo nel territorio dello Stato Italiano.

Chi  può effettuare il deposito

  • il richiedente personalmente o a mezzo di un rappresentante,  scelto tra i consulenti in proprietà industriale (Mandatari) iscritti in apposito albo professionale tenuto dall'Uibm o tra gli avvocati e procuratori legali iscritti nei rispettivi albi, munito di procura o lettera di incarico;
  • altro soggetto munito di Delega (allegare i documenti di identità in corso di validità del delegante e del delegato),  purchè provvisto del modulo di domanda firmato dal richiedente il brevetto.

Durata e mantenimento in vita del brevetto

Il brevetto per modello industriale o di utilità dura 10 anni dalla data di deposito della domanda, a condizione che siano stati pagati i prescritti diritti per il secondo quinquennio. Non può essere rinnovato, nè può esserne prorogata la durata.

Effetti del Brevetto

Decorrono dalla data in cui la domanda è resa accessibile al pubblico (18 mesi dalla data di deposito o di priorità).

Data di pubblicazione: 15/05/2015 12:49
Data di aggiornamento: 17/12/2018 15:52

Worldpass - sportelli per l'internazionalizzazioneComunica 2Impresa un giorno