.:: Camera di Commercio di Reggio Calabria ::.



Trasparenza valutazione e merito Posta elettronica certificata
 
 
 
 
 
 
 
Home > Incentivi e sostegno al credito > Contributi camerali > Bando Voucher Digitali I4.0 - Anno 2018

Bando Voucher Digitali I4.0 - Anno 2018

uploaded/PID/logo_pid.png

Nell'ambito del progetto Punto Impresa Digitale - PID, la Camera di commercio di Reggio Calabria mette a disposizione delle imprese della Città Metropolitana di Reggio Calabria € 168.000,00 di risorse economiche sotto forma di voucher, per favorire l'utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali del Piano Industria 4.0.

 

 

Destinatari
Possono presentare domanda le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese (MPMI), così come definite dall'Allegato 1 al Regolamento UE n. 651/2014 (v. il Regolamento), di qualunque settore, aventi sede legale e/o unità locali produttive nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Reggio Calabria ed in possesso dei requisiti previsti dal Bando (v. in particolare art. 4 del bando). E' ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher.

Interventi finanziabili e spese ammissibili
Gli interventi finanziabili devono riguardare servizi di consulenza e percorsi formativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia Industria 4.0 (v. art. 2 del bando). In ogni caso, l'investimento minimo complessivo dovrà essere pari ad almeno € 500,00.
Saranno ritenute ammissibili le spese sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda ed entro il termine massimo indicato in sede di comunicazione di assegnazione del contributo da parte della Camera (v. art. 7 del bando).

Contributi
I contributi verranno erogati sotto forma di voucher a copertura di una percentuale dei costi ammissibili variabile dal 50% al 75% a seconda della dimensione dell'impresa e della tipologia di spesa (v. art. 3 del bando).
L'importo massimo del voucher ottenibile non potrà superare l'importo di € 5.000,00.
Per le imprese in possesso del rating di legalità è prevista una premialità di ulteriori € 250,00 (v. art. 13 del bando).

Come richiedere il voucher
Le domande, corredate dalla documentazione indicata all'art. 9 del bando, dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale del legale rappresentante dell'impresa, attraverso lo sportello on line "Contributi alle imprese", all'interno del sistema Webtelemaco di Infocamere - Servizi e-gov, dalle ore 8:00 del 5 marzo 2018 alle ore 19:00 del 31 maggio 2018. (V. Istruzioni operative per l'invio della pratica telematica)
Le domande saranno valutate con procedura a sportello secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande, attestato dalla data e dall’orario di ricezione sul sistema Webtelemaco, fino ad esaurimento delle risorse.

NEW! Consulta le FAQ >>>

Documentazione di riferimento:

Bando

Allegati:

1. Modello base in formato xml (generato dal sistema Webtelemaco)

2. Modello di Autodichiarazione (aggiornato all'8 marzo 2018)*

3. Modulo 1 (aggiornato al 1 marzo 2018)

4. Fac-simile Modello F23 per pagamento imposta di bollo

5. Preventivi di spesa

6. (eventuale) Autodichiarazione "ulteriori fornitori"

7. (eventuale) Autodichiarazione sede legale/unità locale

* Il modello è stato integrato con la dichiarazione relativa agli aiuti ricevuti per consulenza in innovazione negli ultimi 3 esercizi finanziari

NOTA: Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0 di cui all'art. 2 del bando si riferiscono all'utilizzo delle tecnologie di cui agli Allegati A e B della legge 11 dicembre 2016, n. 232 e s.m.i.

Per informazioni:
Servizio Competitività Imprese e Territorio
T: 0965/384233-254-267-234
M: sviluppoimprese@rc.legalmail.camcom.it

Data di pubblicazione: 21/02/2018 10:25
Data di aggiornamento: 24/04/2018 08:50

Worldpass - sportelli per l'internazionalizzazioneComunica 2Impresa un giorno