.:: Camera di Commercio di Reggio Calabria ::.



Trasparenza valutazione e merito Posta elettronica certificata
 
 
 
 
 
 
 
Home > Amministrazione trasparente > Altri contenuti > Segnalazione di condotte illecite

Segnalazione di condotte illecite

SEGNALAZIONE DI CONDOTTE ILLECITE – WHISTLEBLOWER

Fonte normativa: Art. 54 bis del D. Lgs. n.165/2001 così come modificato dalla Legge n.179/2017

I dipendenti e i collaboratori dell’Ente che in ragione del rapporto di lavoro abbiano assistito o siano venuti a conoscenza di illeciti (fatti di corruzione ed altri reati contro la pubblica amministrazione, fatti di supposto danno erariale o altri illeciti amministrativi) devono segnalarlo all’amministrazione utilizzando il presente modello.

Modello di segnalazione di eventuali condotte illecite (whistleblower)

Il modello va compilato e inoltrato al Responsabile della prevenzione della corruzione dell’Ente all’indirizzo di posta elettronica: natina.crea@rc.camcom.it

Si rammenta che l’ordinamento tutela i dipendenti che effettuano la segnalazione di illecito. In particolare la legge e il Piano Nazionale Anticorruzione (P.N.A.) prevedono che:

  • l’amministrazione ha l’obbligo di predisporre dei sistemi di tutela della riservatezza circa l’identità del segnalante;
  • l’identità del segnalante deve essere protetta in ogni contesto successivo alla segnalazione. Nel procedimento disciplinare l’identità del segnalante non può essere rivelata senza il suo consenso a meno che la sua conoscenza non sia assolutamente indispensabile per la difesa dell’incolpato;
  • la denuncia è sottratta all’accesso previsto dagli artt. 22 e segg. della legge n.241/1990 e ss.mm.ii.;
  • il denunciante che ritiene di essere stato discriminato nel lavoro a causa della denuncia, può segnalare (anche attraverso il sindacato) all’Ispettorato nazionale del lavoro i fatti di discriminazione;
  • qualora il segnalante rivesta la qualifica di pubblico ufficiale l’invio della segnalazione non lo esonera dall’obbligo di denunciare alla competente Autorità giudiziaria i fatti penalmente rilevanti e le ipotesi di danno erariale.
  • la segnalazione non riguarda rimostranze di carattere personale del segnalante o richieste che attengono alla disciplina del rapporto di lavoro o ai rapporti con il superiore gerarchico o con i colleghi.
Data di pubblicazione: 26/09/2018 13:15
Data di aggiornamento: 26/09/2018 13:19

Worldpass - sportelli per l'internazionalizzazioneComunica 2Impresa un giorno