.:: Camera di Commercio di Reggio Calabria ::.



Trasparenza valutazione e merito Posta elettronica certificata
 
 
 
 
 
 
 
Home > Albo artigiani, Ruoli ed Elenchi > Elenchi > Elenco dei Raccomandatari Marittimi

Elenco dei Raccomandatari Marittimi

Esame di idoneità per l’iscrizione nell’Elenco dei Raccomandatari Marittimi

Si terrà il 17 maggio 2017 alle ore 14,00 la sessione d’esame di idoneità per l’iscrizione nell’Elenco dei Raccomandatari Marittimi tenuto dalla Camera di Commercio di Reggio Calabria ai sensi della Legge 4 aprile 1977, n. 135.

Elenco candidati idonei


Procedura d’iscrizione nell'Elenco dei Raccomandatari Marittimi

I Raccomandatari Marittimi sono professionisti che svolgono attività di raccomandazione di navi, quali assistenza al comandante della nave nei confronti delle autorità locali o dei terzi, ricezione o consegna delle merci, operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri, acquisizione di noli, conclusione di contratti di trasporto per merci e passeggeri con rilascio dei relativi documenti, nonchè qualsiasi altra analoga attività per la tutela degli interessi a lui affidati.

Questa attività può essere svolta dal soggetto o come titolare di impresa individuale o come rappresentante di società ; oppure come dipendente con potere di rappresentanza conferito con apposita procura institoria da parte di impresa o di società.
La gestione dell'Elenco é affidata, sul piano locale, ad una Commissione nominata con Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro delle Attività Produttive. Presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti é stata istituita una Commissione centrale con il compito di esaminare i ricorsi contro le deliberazioni delle Commissioni locali.

La domanda d'iscrizione nell'Elenco deve essere presentata:

  1. dal Titolare dell' impresa individuale;
  2. dagli Amministratori delle società che hanno per oggetto della loro attività la raccomandazione di navi;
  3. dagli Institori di dette imprese o società.


Requisiti

  1. Pieno esercizio dei diritti civili;
  2. Avere conseguito il diploma di scuola media superiore;
  3. Avere la residenza anagrafica nella località in cui si intende operare;
  4. Avere la cittadinanza italiana o Unione Europea.


Requisiti morali:

  1. Non trovarsi in stato di fallimento;
  2. Non avere subito condanne:
    a) per delitti contro la pubblica amministrazione;
    b) per delitti contro l'amministrazione della giustizia;
    c) per delitti contro la fede pubblica;
    d) per delitti contro l'economia pubblica, l'industria e il commercio;
    e) per i delitti contro il patrimonio;
    f) per contrabbando;
    g) per ogni altro delitto non colposo per il quale la Legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o nel massimo a cinque anni;
    h) per reati in materia valutaria per i quali la Legge commini la pena della reclusione.
  3. Non essere sottoposto alle norme di cui al Decreto Legislativo n. 490 dell'8.8.1994 e alla Legge 27 dicembre 1956, n. 1423.


Requisiti professionali:

  1. Avere svolto almeno due anni di tirocinio professionale;
  2. Superare un esame orale presso la competente Commissione.


Documentazione da presentare per l'esame:

  1. domanda di iscrizione all'esame con marca da bollo da € 16,00 su apposito modulo con firma semplice;
  2. fotocopia della carta d'identità in corso di validità del sottoscrittore;
  3. dichiarazione redatta su apposito modulo con firma semplice e fotocopia della carta d'identità in corso di validità del sottoscrittore con la quale un raccomandatario marittimo, iscritto in qualsiasi Elenco dei raccomandatari marittimi, dichiara di avere svolto almeno due anni di tirocinio professionale;
  4. ricevuta di avvenuto versamento di € 77,47, dovuti per diritti di iscrizione all'esame di Raccomandatario Marittimo, da effettuare tramite sistema PagoPA, scaricando il Modulo unico di pagamento al seguente link: Pagamento spontaneo.
     

Documentazione da presentare per l'iscrizione:

  1. Domanda di iscrizione all'Elenco su apposito modulo in bollo, allegando gli atti (in fotocopia) relativi all'incarico;
  2. Pagamento cauzione che varia a seconda del porto in cui viene svolta l'attività di raccomandatario marittimo:
  • porto di Siderno 3.000,00;
  • porto di Cirò Marina 6.000,00;
  • porto di Crotone 12.500,00;
  • porto di Corigliano Calabro 12.500,00;
  • porto di Reggio Calabria 25.000;
  • porto di Vibo Valentia 30.000,00;
  • porto di Gioia Tauro 70.000,00.

    2. ricevuta di avvenuto versamento di € 31,00, dovuti per diritti di segreteria, da effettuare tramite sistema PagoPA, scaricando il Modulo unico di pagamento al seguente link: Pagamento spontaneo.
    3.attestazione del versamento di Euro 168,00 su c/c postale n. 8003 intestato all'Agenzia delle Entrate - Centro Operativo Pescara - Tasse Concessioni Governative.

Modulistica

 

Data di pubblicazione: 12/10/2012 13:23
Data di aggiornamento: 05/03/2021 10:49

Worldpass - sportelli per l'internazionalizzazioneComunica 2Impresa un giorno